Corte d'Appello

Dirigente

Ubicazione: Largo Pigarelli, 1 - 38122 Trento
Piano: 2
Stanza: 222
Telefono: 0461/200311;
0461/200273;
0461/200347
Fax: 0461/261209
Orario al pubblico: Dal Lunedì al Sabato dalle ore 8:30 alle ore 13:30
Personale Amministrativo:

I dati sono visualizzati nel seguente ordine: incarico, qualifica comprensiva della fascia economica, nominativo

  • Dott. Sandro Pettinato (Dirigente Amministrativo)
    Incarico: Dirigente Amministrativo
    Piano: 2
    Stanza: 222
    Attività: Dirigente
    Note:

    La Corte di Appello di Trento si compone di due strutture separate che lavorano in parallelo: giurisdizionale e amministrativa.

    La struttura amministrativa della Corte di Appello è diretta e coordinata da un Dirigente dello Stato, che attualmente è il Dott. Sandro Pettinato, responsabile dell’organizzazione delle cancellerie, della gestione delle risorse umane, finanziarie e materiali.

    Dirige, coordina e vigila sull’attività svolta dal personale degli Uffici amministrativi, contabili, penali e civili, che da esso dipende e dei responsabili di settore, anche con poteri sostitutivi in caso di inerzia; provvede alla gestione dell’organizzazione degli uffici, del personale amministrativo e collabora con il Presidente della Corte di Appello; provvede alla gestione delle risorse finanziarie e strumentali assegnate; esercita il potere disciplinare sul personale amministrativo; è Funzionario delegato alle spese di giustizia relativamente ai capitoli di bilancio di propria competenza.

    Entrato nell'amministrazione della Giustizia nell'anno 1986 come cancelliere (carriera direttiva), a seguito di concorso nazionale è stato inquadrato nei ruoli dirigenziali nell'anno 2002; ed ha ricoperto l'incarico di dirigente del Tribunale di Rovereto, dirigente della Procura della Repubblica di Firenze, dirigente del Tribunale di Trento, dirigente della Procura della Repubblica di Trento.

    Ha svolto la libera professione di avvocato negli anni 1985-86, ed ha conseguito diversi titoli di specializzazione e perfezionamento in ambito giuridico - economico, e una formazione manageriale continua e periodica opportunamente predisposta dal Ministero della Giustizia.

    Collabora con l'Ufficio del Contenzioso del Ministero della Giustizia (ufficio di diretta collaborazione del Ministro della Giustizia) per la difesa dell'Amministrazione in giudizio avanti le giurisdizioni speciali del Giudice del lavoro e della Corte dei Conti.


Modulistica
ModuloFileData
home_corte
descrizione Corte Appello
(PDF - 412 KB)
21/11/2014

Corte d'Appello