Area Elettorale

Collegio Regionale di Garanzia Elettorale

Collegio Regionale di Garanzia Elettorale
Largo Pigarelli, 1 - 38121 Trento
Piano: 3
Stanza: 319
Telefono: 0461/200306
Orario di apertura al pubblico:

dal giovedì al sabato – dalle ore 8.00 alle ore 13.00.

AVVISO IMPORTANTE

AI CANDIDATI PRESENTI NEI MANIFESTI ELETTORALI DELLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE COMUNALI DEL 20 e 21 SETTEMBRE 2020

Si ricorda che la dichiarazione e il rendiconto vanno fatti con la modulistica presente sul sito della Corte di Appello di Trento (vedi sotto) e depositati entro 3 mesi dalla proclamazione degli eletti, compilando in ogni sua parte la modulistica scaricata, firmata dal candidato e, se nominato, anche dal mandatario, infine trasmessa o consegnata, in originale, allo scrivente Collegio, con unica sede per il Trentino Alto Adige presso questa Corte d’Appello, scegliendo una delle tre modalità:

MODALITÀ DI CONSEGNA/INVIO DOCUMENTAZIONE:

  1. Di persona, previo appuntamento telefonico al numero 0461-200306, pressa la Corte di Appello di Trento, III piano – stanza n. 319 - dal giovedì al sabato – dalle ore 8.00 alle ore 13.00Si invitano i rappresentanti di lista o una persona all’uopo delegata a raccogliere e consegnare cumulativamente le dichiarazioni di tutti i candidati della medesima lista.
  2. Raccomandata A/R indirizzata al Collegio Regionale di Garanzia Elettorale c/o Corte di Appello di Trento.
  3. Posta elettronica certificata della Corte prot.ca.trento@giustiziacert.it

 

Devono essere depositati ed allegati anche le copie degli eventuali estratti del conto corrente bancario (se aperto), dall'apertura dello stesso fino alla chiusura, intestato al titolare che agisce in veste di mandatario elettorale di un candidato nominativamente indicato, nonché la copia del documento d'identità del candidato e dell'eventuale mandatario. Inoltre si rinnova e si caldeggia i candidati di prender visione della legge N. 515 del 10112/1993 e successive modificazioni e della legge N. 96 del 6/07/2012 (articolo 13) per ottemperare agli obblighi della normativa.

Sono anche da allegare le eventuali dichiarazioni a firma congiunta del mandatario e della "persona terza" (per importi superiori ad € 3.000,00), mentre per qualsiasi importo per i "soggetti diversi" (società per azioni, fondazioni, comitati, associazioni, ditte, ecc.), e le copie delle fatture, ecc..

Infine si richiama l'attenzione sull'obbligo per ciascun candidato, se pur non eletto, di presentare la documentazione (dichiarazione e rendiconto) anche in assenza di contributi e di spese e si rammenta inoltre che la dichiarazione sottoscritta deve essere accompagnata dalla formula prevista dall'art. 2 della Legge 441/82 "Sul mio onore affem1o che la dichiarazione corrisponde al vero".

SI AVVERTE

che in caso di mancato adempimento nel termine considerato questo Collegio provvederà, previa diffida all'interessato, all'applicazione della sanzione da Euro 25.822,84 a Euro 103.291,38, prevista dall'art. 15 comma 5 della citata Legge 515/93

Responsabile:
  • Dott.ssa Maruska Fiengo (Funzionario Linguistico)
    Piano: 3
    Stanza: 319
    Telefono: 0461/200306;
Modulistica
ModuloFileData
A1 Designazione del mandatario elettorale

(DOC - 74 KB)
04/04/2013
A2.de Erklärung über Ausgaben und eingegangene Verbindlichkeiten für die Wahlpropaganda

(DOC - 62 KB)
29/10/2020
A2.it Dichiarazione delle spese sostenute e delle obbligazioni assunte per la propaganda elettorale

(DOC - 61 KB)
29/10/2020
A3 Rendiconto delle entrate e delle uscite relative alla campagna elettorale

(PDF - 283 KB)
04/04/2013

Accessi pagine: 201,776
Utenti Connessi: 15
Codice di comportamento
dei dipendenti pubblici

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 129 del 4/06/2013 è pubblicato il Decreto del Presidente della Repubblica n. 62 del 16/04/2013 recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell'articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.
Entrata in vigore 19/06/2013

La Corte d'Appello di Trento ha partecipato al progetto di "Riorganizzazione dei processi lavorativi e ottimizzazione delle risorse degli Uffici Giudiziari", finanziato nell'ambito del Programma Operativo Fondo Sociale Europeo della Provincia Autonoma di Trento 2007 – 2013.

Programma Operativo Fondo Sociale Europeo della Provincia Autonoma di Trento 2007 – 2013

Accesso ai registri di cancelleria Servizi Online 
Giudici di Pace 
SIAMM